Set speciale mecchie per legno


Guida alle pietre per affilatura


1. Coticule e BBW belghe

Le Coticule belghe sono delle pietre naturali per affilatura, caratterizzate da una elevatissima velocitÓ di taglio rispetto alle altre pietre naturali.
Di solito le pietre molto fini sono anche molto lente: l’unicitÓ delle Coticule Ŕ quella di abbinare ad una finezza elevatissima una sorprendente velocitÓ di taglio. Per questo motivo sono state per secoli le pietre preferite per affilare i rasoi.
Le BBW belghe, dette anche pietre blu per il loro caratteristico colore, sono anch'esse delle pietre di grande pregio, in grado di fornire affilature eccellenti sui pi¨ svariati utensili e strumenti.
Composizione e caratteristiche
Tutte le Coticule e le BBW provengono da un'unica cava a Vielsam, in Belgio, e sono estratte da questo unico deposito sedimentario.
Sono situate in strati geologici di rocce metamorfiche vecchi di 480 milioni di anni, costituiti da argille e ceneri vulcaniche.
Composizione delle coticule belghe Il peculiare colore giallo delle Coticule Ŕ causato da una dispersione di micro rubini in una matrice di quarzo e mica; il colore blu delle BBW dipende invece dalla presenza di ossidi di ferro. In genere le Coticule contengono dal 30% al 40% di microrubini, mentre le BBW dal 20% al 30%.
Essendo un prodotto naturale, le Coticule non si possono classificare con un "grit size" preciso, ma sono paragonabili ad un abrasivo di grana 8000-10000 secondo lo standard giapponese Jis. Le pietre BBW hanno un grit di circa 4000-6000.
La matrice soffice fa in modo che le pietre subiscano un naturale, progressivo e costante “sfaldamento”, offrendo sempre una superficie altamente abrasiva.
Estrazione e lavorazione
La disponibilitÓ delle Coticule Ŕ ormai piuttosto bassa: si stima che la cava di Vielsam abbia riserve per non piu di 100 anni. Sono perci˛ un prodotto estremamente ambito e ricercato, che accresce considerevolmente il proprio valore nel tempo.
Le pietre pi¨ ricercate sono quelle di maggiori dimensioni. Infatti a causa dell’esiguo spessore della vena da cui sono estratte, e della frammentazione di questa, Ŕ molto difficile reperire le pezzature maggiori.
La disponibilitÓ limitata delle pietre pi¨ grandi Ŕ il motivo per cui il prezzo delle Coticule cresce esponenzialmente con le dimensioni; gia larghezze superiori ai 40 mm sono ricercate e preziose.
Le BBW si trovano invece in strati geologici pi¨ spessi e meno frammentati rispetto alle Coticule, per cui le dimensioni con cui vengono estratte sono in genere maggiori rispetto a queste ultime.

La Coticula viene incollata ad uno strato di ardesia che la rinforza (essendo un prodotto naturale risulterebbe troppo fragile per essere usata singolarmente). Tutta la lavorazione Ŕ artigianale, ed Ŕ profondamente ancorata al territorio locale.
Classificazione ed utilizzo
La Coticula Ŕ una pietra ad altissima gradazione, ed Ŕ di solito l’ultima pietra da usare per affilare strumenti di altissimo pregio, compresi gli acciai HSS fino a 64 HRC.
╚ classificata in tre classi: Normale, Selezionata e Kosjer.
• la Normale Ŕ adatta per affilare strumenti di falegnameria;
• la Selected Ŕ adatta per strumenti di altissima precisione;
• la Kosjer Ŕ una pietra dalle prestazioni eccellenti, quasi integralmente importata in Israele, dove si usa per affilare gli strumenti usati dai rabbini per la circoncisione.
Il 15% della produzione Ŕ del tipo Selezionata, lo 0,1% del tipo Kosjer mentre il resto Ŕ Normale.

La BBW belga Ŕ una pietra ad alta gradazione, pi¨ lenta nell'affilatura rispetto alle Coticule. Di solito Ŕ l’ultima pietra da usare per affilare coltelli o strumenti normali (o la penultima prima delle Coticule).
Nonostante non sia costosa come la Coticula, la pietra blu Ŕ uno strumento superlativo, che garantisce un vero investimento nel tempo: si puo utilizzare sia per mantenere gli utensili, che per affilare forbici, coltelli e strumenti di uso quotidiano.

L'utilizzo di Coticule e BBW Ŕ ad acqua: prima di affilare Ŕ necessario bagnare la pietra per un minuto o due. Non serve lasciare la pietra a bagno per molto tempo, Ŕ sufficiente un minuto per bagnare la superficie.
Per avere un ottima velocitÓ di affilatura Ŕ importante formare uno slurry, una emulsione di pietra ed acqua. Ci˛ si realizza strofinando la pietra con una pietrina poligonale di piccole dimensioni, chiamata bout, analogamente a come si prepara una pietra giapponese con la pietra nagura.
L’utilitÓ della pietra bout Ŕ duplice: da una parte forma la fanghiglia che aiuta l’affilatura; dall’altra permette di mantenere la superficie della pietra planare e pulita, libera da inclusioni metalliche.
Coticule e bout



Visa  MasterCard  Maestro     Marchio di accettazione
Tutti i prezzi si intendono IVA inclusa.
Copyright © 2007-2016 R.M.A. Tools di Ponchia Federico • ╚ vietata la riproduzione anche parziale.
Partita Iva: 03688460280